ItalianEnglishSpanishRussianFrench

Acquista Crypto Online

FB e IG puntano ancora sugli NFT, ma in Italia c’é anche altro.

da | Ott 4, 2022 | Chainblock News | 0 commenti

Meta ha concluso l’implementazione del supporto per token non fungibili o NFT negli Stati Uniti. La società ha iniziato a offrire ai creatori selezionati nel paese la possibilità di mostrare i propri token su Facebook e Instagram all’inizio di quest’anno. Ma ora tutti gli iscritti possono mostrare le proprie collezioni su entrambe le piattaforme, che si tratti di NFT che hanno creato e stanno vendendo o di qualcosa che hanno acquistato dai creatori. Chi usa tutte e due le app di social media può inviare i propri oggetti da collezione digitali da entrambe, in modo da non doverli condividere due volte.

A seguito della notizia, la possibilità di pubblicare raccolte NFT su Instagram è ora disponibile per gli utenti in 100 paesi. Il social network ha annunciato per la prima volta che avrebbe esteso la disponibilità della funzione ad agosto ai paesi dell’Africa, dell’Asia-Pacifico, del Medio Oriente e delle Americhe. Una mossa anticipatoria, secondo molti, del lancio del metaverso, dove gli NFT dovrebbero svolgere un ruolo centrale, anche determinante.

Chainblock conosciuta come l’azienda degli ATM Bitcoin dal 2013, sta ultimando la sua piattaforma dedicata agli NFT. La piattaforma permetterá di estendere il suo uso alle aziende e artisti che vorrebbero offrire un ulteriore prodotto o integrarlo ad un business esistente.

Il progetto di Chainblock, iniziato quasi due anni fa, sta svolgendo al termine per essere mostrato al grande pubblico.

Sei curioso? Rimani connesso!

Chainblock Team